Consegna di generi di prima necessità e farmaci per anziani e cittadini in quarantena

Informazioni utili sul servizio di assistenza alla popolazione in quarantena domiciliare, o in condizioni di fragilità.  

Consegna di generi di prima necessità e farmaci per anziani e cittadini in quarantena

Dettagli della notizia

Il Comune di Copertino, con ordinanza n.25 del 07-03-2020, ha costituito il Centro Operativo Comunale. Al fine di limitare la mobilità sul territorio, e per l’intera durata dell’emergenza coronavirus, ha attivato il servizio di assistenza alla popolazione in quarantena domiciliare, o in condizioni di fragilità.

Nello specifico è istituito il servizio di rifornimento generi di prima necessità, freschi confezionati, e farmaci che verrà effettuato dagli operatori delle Protezioni Civili cittadine, muniti dei dispositivi di protezione individuali richiesti.

I destinatari dell’intervento potranno contattare il COC, sito in Via Tenente Colaci (presso la sede della Polizia Urbana), al numero 335.76.97.784 dalle ore 7:30 alle 20.

Le persone in isolamento domiciliare possono anche essere i cosiddetti “contatti stretti” di “casi risultati confermati” (positivi) oppure persone che volontariamente si pongono in isolamento domiciliare, perché anziane e/o con patologie che potrebbero renderli vulnerabili.

Inoltre comunichiamo che le seguenti farmacie si sono rese disponibili ad effettuare la consegna gratuita a domicilio dei farmaci:

Farmacia Fasano —0832 94 71 10 - 348 544 2534
Farmacia Ferente —0832 94 74 30 
Farmacia Leo — 0832 94 73 41
Farmacia Nestola — 0832 94 76 10
Farmacia Portaluri — 0832 94 73 82 
Farmacia San Giuseppe — 0832 52 28 10
 

Come funziona il servizio?

Chi è in isolamento o in condizione di fragilità dovrà chiamare il numero 335.76.97.784 attivo dalle 7:30 alle 20 e comunicare di cosa ha bisogno nello specifico.

Gli uomini della Protezione Civile si recheranno presso l'abitazione e ritireranno da un apposito contenitore messo fuori dalla porta il denaro contante necessario alla spesa. Dopodiché effettueranno la spesa (solo medicinali e generi alimentari di prima necessità) e la consegneranno all'abitazione, contattando la persona in casa pregandola di uscire e ritirare ciò che avevano ordinato.

 

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su